“CORE Training”

in collaborazione con “SCIENZE MOTORIE APPLICATE SCUOLA FRAGALE

-La forza espressa con gli arti è limitata dalla forza del “core”.
– Un tronco debole non costituisce un supporto adeguato per esprimere la massima forza degli arti. – Un programma di allenamento della forza a lungo termine, dovrebbe innanzitutto sviluppare i muscoli del tronco, prima di dedicarsi a braccia e gambe.
– I muscoli del tronco sono attivati in particolar modo durante le attività come salti e balzi.
– Essi stabilizzano il corpo e fungono da collegamento tra gambe e braccia.
– Muscoli del tronco deboli non possono svolgere questi ruoli essenziali, limitando, così, la prestazione dell’atleta.

– La maggior parte di questi gruppi muscolari è costituita da fibre a contrazione lenta, dato il loro ruolo nel mantenimento della postura e la loro continua attivazione durante le azioni degli arti.
– Essi si contraggono continuamente, ma non necessariamente in maniera dinamica, per creare una solida base di supporto per le azioni degli altri gruppi muscolari.

https://www.facebook.com/be.fragua/videos/2083714318318857/UzpfSTE0NTIwMzU4NDM6MTAyMTY5Nzk1MzMxNDc4NDQ/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *